KING CRIMSON – “In The Court Of The Crimson King – King Crimson at 50” arriva nei cinema

L'atteso documentario diretto da Toby Amies finalmente verrà proiettato nelle sale di tutto il mondo il 3 ottobre 2022. Vi sarà anche un evento in screening digitale il 22 per sole 24 ore

ITCOTCK Film Cover

L’atteso documentario “In the Court of the Crimson King, King Crimson at 50“, diretto da Toby Amies, finalmente viene lanciato pubblicamente.

Dopo un lunga riflessione per capire come farlo arrivare al maggior numero di persone possibile, ecco le opzioni:

CINEMA IN TUTTO IL MONDO – 19 OTTOBRE

I biglietti per le proiezioni in sala sono in vendita da mercoledì 28 settembre.

Per le proiezioni nel Regno Unito consulta QUI.

Per le proiezioni in tutto il mondo consulta QUI (elenco completo delle proiezioni entro il 3 ottobre).

EVENTO MONDIALE IN STREAMING/DIGITALE – 22 OTTOBRE

Proiezione in streaming con introduzione di Robert Fripp e domande e risposte con il regista e i membri della band in diretta da un cinema di Londra.

Per preordinare la proiezione dell’evento mondiale dal vivo del 22 ottobre, visita QUI per accedere all’esclusivo evento digitale per un periodo limitato di 24 ore.

https://nugs.net/kingcrimson

Tutti i cinema che desiderano proiettare il film o i fan che desiderano organizzare una proiezione in proprio devono contattare il film tramite questo modulo.

Il film esplora la “sofferenza acuta” e la gloria trascendente sperimentate dagli attuali e dagli ex membri dei King Crimson, offrendo al pubblico una visione intima e talvolta scomoda dell’esperienza dei musicisti che si confrontano con la vita e la morte. “In the Court of the Crimson King” non è solo un documentario su un gruppo che è stato creativamente attivo per 50 anni, ma è anche un film sulla musica, sul perché è importante e sui dolorosi sacrifici che gli artisti devono fare per creare opere che cambiano la vita delle persone. Ma con battute.

“Un film adulto sui musicisti che lavorano, vivono, muoiono, ridono, suonano…”. Robert Fripp.

“…davvero il migliore dei documentari sul rock” VARIETY

“affascinante e profondamente divertente” THE QUIETUS

“Uno dei migliori documentari sul rock che abbia mai visto” NATIONAL REVIEW

“Una delle lamentele della gente nei confronti della musica dei King Crimson è che è di natura cerebrale, piuttosto che emotiva. Nonostante questo argomento, In the Court of the Crimson King mette a nudo il cuore della musica” THE AUSTIN CHRONICLE

Nessun commento

LASCIA UN COMMENTO