FIESTA – Lírico en la Casa chiude la stagione live 2022

Sabato 24 settembre, alle ore 22.30, sarà l'artista originario di Nagua a salire sul palco del Festival Internazionale di Musica Latino Americana, in Via delle Tre Fontane 24 a Roma

lirico en la casa

Sarà Lirico en La Casa, sabato 24 settembre alle ore 22.30, a salire sul palco di Fiesta Festival Internazionale di Musica Latino Americana, in Via delle Tre Fontane 24 – Roma, per l’ultimo concerto live della stagione 2022.  Lirico è originario di Nagua, e il contenuto dei testi delle canzoni che interpreta promette di elevare il suo nome, quello della sua gente e del suo paese. “Il mio nome deriva dal testo delle canzoni in cui predominano i sentimenti e le emozioni dell’autore”, ha spiegato l’artista. Alvin Yoel Abreu, il nome del giovane esponente viene per riscaldare la radio, la strada e i social network con altri argomenti come “Subete”, “Muevelo”, “El Motorcito”, “Abreme la puerta” e “Ponmelo”.

Lírico en la Casa è un artista versatile e garantisce che, oltre al genere urbano, sta preparando grandi sorprese anche per quanto riguarda altri generi musicali.

ORARI
apertura porte 21.00
concerto 22.30
Prezzo Biglietto: 20,00 euro + 2 euro prevendita
Giorni di apertura: mercoledì – venerdì – sabato – domenica
BIGLIETTI SU I-TICKET. TICKET ONE, E BOXO

Nella splendida cornice del Parco Rosati all’Eur, in Via delle Tre Fontane 24, domenica 25 settembre si conclude la 27esima edizione di Fiesta, il Festival internazionale di Musica e Cultura Latino Americana, che dal 1995 travolge il pubblico della capitale con la sua vitalità e la sua “caliente” energia. Il Festival ha offerto al pubblico della capitale quattro mesi di musica live, di spettacoli scenografici messi in scena dal corpo di ballo multietnico formato da 22 ballerini presenti per tutta l’estate e di performance degli 8 Dj che ogni sera hanno selezionato alcuni tra i più grandi successi delle sonorità latine e caraibiche. Divertimento assicurato dunque, al Parco Rosati, dove lo scambio e l’incontro tra le varie culture ed etnie è di casa da quasi 30 anni. Il Festival ha accolto un vasto pubblico sia di italiani appassionati del genere che di latino americani senza mai aver registrato un problema di ordine pubblico. Questa 27esima edizione di Fiesta ha confermato ancora una volta il grande successo di questo Festival che anima tutta l’estate romana senza sosta fino a fine settembre grazie alla passione e all’instancabile lavoro del suo Direttore artistico Mansur Nazir

Nessun commento

LASCIA UN COMMENTO