MARCO MATTEI – “Out of Control”

L'album di debutto del chitarrista e compositore italiano, in uscita su 7D Media/Third Star Records il 19 novembre 2021, vede la partecipazione di musicisti del calibro di Tony Levin, Jerry Marotta, Pat Mastelotto e Chad Wackerman

Marco Mattei copertina album

Il chitarrista e compositore italiano Marco Mattei presenta il suo primo album da solista, un mix originale di prog-rock, dream-pop, folk e world music intitolato “Out of Control” in uscita su 7D Media/Third Star Records il 19 novembre 2021.

Con Tony Levin (King Crimson, Peter Gabriel), Fabio Trentini (Le Orme, Markus Reuter), Jerry Marotta (Peter Gabriel, Hall & Oates), Pat Mastelotto (King Crimson, XTC), Chad Wackerman (Frank Zappa, Allan Holdsworth), Clive Deamer (Portishead, Radiohead, Robert Plant)

Out of Control” è una collezione sfaccettata di canzoni intense ed emotive. Marco crea un suono originale e multistrato utilizzando una vasta gamma di chitarre elettriche e acustiche insieme a loop di chitarra, bouzouki e chitarre resofoniche, supportato da amici di lunga data e musicisti acclamati a livello mondiale. Il tessuto musicale è ulteriormente arricchito da una varietà di strumenti acustici/etnici come il fischietto irlandese, il flauto, il violino, il mandolino, la pedal steel guitar, il sitar e la tambura suonati da una collezione di musicisti provenienti da tutte le parti del mondo.

I testi di questo concept album ruotano intorno a cose che non possiamo controllare come il luogo e il tempo in cui siamo nati, il colore della nostra pelle o le persone che incontriamo durante la nostra vita.

Dice Marco: “Sì, questo è un concept album sulle cose che non possiamo controllare. L’intuizione chiave è la realizzazione che molti aspetti di ciò che percepiamo definire la nostra identità non sono sotto il nostro controllo. E il messaggio principale è che questa realizzazione dovrebbe portare a un cambiamento di prospettiva: quando ci mettiamo nei panni degli altri, ci permettiamo di diventare più aperti ed empatici. L’altro aspetto è che non possiamo controllare la mano che ci viene data, ma possiamo sicuramente decidere come giocarla. Oltre alla mia passione per la musica, diffondere questo messaggio di empatia e inclusione è una delle cose che mi motiva“.

Marco Mattei è nato e cresciuto a Civitavecchia, nel Lazio. Molto appassionato di musica fin dalla più tenera età, da adolescente studia chitarra jazz con Max Rosati, mentre sviluppa un profondo interesse per la visione creativa e la complessità della musica prog rock. Si è unito ai DeBlaise, una nuova band prog locale, contribuendo al songwriting del loro EP “By Common Consent” e a molti anni di musica dal vivo. Ha anche co-fondato The Snowdogs una tribute band dei Rush.

Mentre guadagnava il suo master in elettronica e il Master in Business Administration, ha anche sviluppato un interesse per l’ingegneria del suono e il design e ha frequentato programmi avanzati di ingegneria audio e produzione musicale. Marco ha vissuto in sei paesi diversi in tre differenti continenti, esplorando le differenze culturali, raccogliendo influenze musicali e imparando il valore della diversità. Attualmente vive negli Stati Uniti e continua a esplorare innumerevoli stili musicali come compositore, musicista e produttore, collaborando con artisti di tutto il mondo.

In chiusura Marco ha questo da dire: “Ascoltate l’album più volte e continuerete a trovare nuove dimensioni. Prestate attenzione ai testi e considerate la prospettiva che, quando ci rendiamo conto che molti aspetti di ciò che percepiamo definire la nostra identità non sono sotto il nostro controllo, dovremmo tendere a essere più tolleranti, empatici e inclusivi“.

Out of Control” piacerà agli ascoltatori di Peter Gabriel, King Crimson, Pink Floyd, Radiohead e Paul Simon.

Nessun commento

LASCIA UN COMMENTO