HEAD WITH WINGS – Il nuovo Concept EP “Comfort in Illusion”

In uscita il 16 luglio 2021, i brani sono stati registrati dal prog ensemble tra dicembre 2019 e marzo 2020, mixati e prodotti da Greg Thomas con il monitoraggio di Chris Teti

“Spesso iniziamo ingenui e verdi e sbocciamo in qualcosa di straordinario, o svaniamo – rassegnandoci alla vita che abbiamo sempre temuto – quello a cui abbiamo resistito: un percorso incerto, un’esistenza ripetitiva/umile e la promessa di una vita senza limiti. Fino a che punto sei disposto ad andare per abbandonare o proteggere il modo di vivere che hai condotto?”

Queste parole dipingono la scena per il primo atto del prossimo capitolo del quartetto di rock progressivo alternativo Head with Wings.

In mezzo a cambiamenti radicali avvertiti su scala globale, le aspirazioni sono state messe in attesa, il futuro radioso si è oscurato, le vite sono finite prematuramente e i sogni sono stati lasciati a marcire sulla vite. Per così tanti, la lotta è stata silenziosa, una guerra quotidiana condotta da soli.

Nel loro prossimo EP, Comfort In Illusion, gli Head with Wings trascinano l’ascoltatore nella lotta isolata, agonizzante e momentaneamente euforica per l’autorealizzazione nel mezzo della cornice soffocante di un mondo sempre più sconosciuto.

La prima uscita del collettivo dal debutto acclamato dalla critica del 2018, From Worry to Shame, presenta una sintesi concisa della crescita collettiva del gruppo come artisti e individui. Comfort in Illusion si tuffa più in profondità nell’esplorazione sonora emotiva del quartetto con una narrativa personale tempestiva di scoperta di sé e l’ansia del cambiamento.

Dice il cantante Josh Corum: “L’EP Comfort in Illusion ha un duplice significato, ma ci rendiamo conto che è soggetto all’interpretazione dell’ascoltatore e lo accettiamo pienamente. Per la band, opera in modo binario narrativamente; collegandosi al protagonista del nostro album di debutto From Worry to Shame (2018), aprendo anche la strada a una storia alternativamente surreale, che viene raccontata in tandem con un punto specifico nella timeline del protagonista sul debutto (parallelamente alle canzoni From Worry to Shame e Beyond the Wall). Devo ammettere che questa non era la mia intenzione iniziale, ma intuitivamente sono finito qui alcuni anni dopo che queste canzoni sono state inizialmente concepite. La musica di questo EP non è legata per motivi o tematica al debutto, ma piuttosto, collegata attraverso concetti narrativi/tematici e interpretazioni visive attraverso i nostri video musicali”.

L’oscillazione ipnotica di Of Uncertainty e la surreale pittura vocale acustica ed elettrica aprono la suite in tre movimenti in modo sorprendente. Un ponte appropriato dal mondo del vecchio a quello del nuovo, il singolo incarna tutto in sette minuti nitidi che rendono gli Head with Wings una presenza singolare in un paesaggio rock che è stato fin troppo contento di riecheggiare i segni distintivi del passato.

La performance di batteria ispirata e matura di Andrew Testa irradia intenzione dando alla canzone un senso avvincente di movimento senza peso, mentre le chitarre soliste e abili di Brandon Cousino e Mike Short ombreggiano e illuminano la scena attorno al sorprendente personaggio vocale di Joshua Corum. Queste qualità sono ulteriormente migliorate dall’accompagnamento visivo coinvolgente del singolo fornito dal talentuoso team di animazione di Black Soil.

Catartico e rassicurante, Contempating the Loop esercita il comando fluido del ritmo astratto del gruppo, lasciando che l’ascoltatore senta, piuttosto che pensare attraverso il suo impulso fluttuante e sempre mutevole. Ancorata dalle setose sequenze di basso di Steve Hill, la canzone fa risuonare il costante flusso e riflusso di insicurezza e determinazione.

Infine, il viaggio tumultuoso e matematico di In a House Without Clocks porta il conciso viaggio a tre tracce a una commovente coda. Agrodolce e traboccante di desiderio, Corum lascia l’ascoltatore con le domande di addio: “Prenderesti in considerazione una vita senza un percorso… o temeresti che tutto sarebbe semplicemente crollato – il piano che non è mai iniziato, le acque lasciate inesplorate?”

L’odissea sembra sia piena di speranza che grave, facendo i conti con un senso sempre fugace di un futuro gratificante che si allontana ogni giorno più lontano e l’incertezza di correggere la rotta. Il lato oscuro dell’inseguire i propri sogni e il tempo da pagare assume ambizioni che una volta erano così vivide che vengono messe a nudo. Gonfiandosi in picchi vocali struggenti e imponenti strisce di chitarra solista espressiva, In a House Without Clocks imposta il tono per un momento cruciale di cambiamento, con Corum che si presenta all’occasione come una delle voci eminenti della musica alternativa moderna.

La delicata bellezza e la lussuria di Comfort in Illusion sono state accuratamente catturate da Greg Thomas (END, Misery Signals) e Chris Teti (The World Is a Beautiful Place & I Am No Longer Afraid to Die) ai Silver Bullet Studios. Il mix spazioso e avvincente di Thomas è intensificato dall’abile mastering di Kris Crummett di Interlace Audio, offrendo un suono moderno e scintillante che gli ascoltatori scopriranno in modi nuovi a ogni passaggio.

I temi della convinzione e del cambiamento, incisi nelle fibre di queste canzoni, si riflettono anche nella band, la cui struttura interna si è spostata in modo altrettanto agrodolce. Catturando ciò che equivale alla performance stilisticamente più definita del batterista fondatore Andrew Testa, l’EP funge anche da giusto saluto per un membro che è stato parte integrante della creazione dell’architettura principale del suono della band. La sua eredità sarà continuata e ampliata attraverso l’abile abilità percussionista degli Head con il polistrumentista residente dei Wings, Mike Short, che passerà dal suo ruolo di co-chitarrista nella registrazione delle nuove canzoni alla batteria in futuro.

Non potremo mai più tornare esattamente al punto in cui siamo stati, e lo stesso si può dire della distinta schiera di artisti nei loro ruoli designati in questa uscita speciale, un momento nel tempo fedelmente conservato.

Comfort in Illusion presenta un formato di uscita unico, con ogni canzone seguita da un pezzo cinematografico accompagnato dal talentuoso Vikram Shankar. Il prolifico compositore, che è stato annunciato per le sue interpretazioni espressive al pianoforte delle canzoni di From Worry to Shame, espande i suoi contributi al collettivo Head with Wings con arrangiamenti completamente reinventati di ogni movimento del prossimo EP. Questi remix trasformano l’atmosfera di ogni traccia in una scena visiva palpabile che gli ascoltatori possono esplorare a modo loro.

Il 25 giugno segna il lancio del pre-ordine Bandcamp per l’edizione digitale standard/CD digipak Comfort in Illusion, insieme al pre-ordine per l’edizione digitale estesa, che contiene i remix e i mix strumentali di Vikram Shankar. Ad oggi, tutte e tre le canzoni di questo EP sono rappresentate da video musicali animati sul canale YouTube della band. Tutti i formati di Comfort in Illusion saranno disponibili il 16 luglio 2021.

Dice Josh: ‘In verità, ognuna delle nostre canzoni ha il suo messaggio e il suo bagaglio, ma a livello globale, penso che la band sarebbe d’accordo sul fatto che vogliamo che le persone si spingano a condurre una vita che si auto-realizza e non una che sia stata scelta per loro, attesa o presunta. Vogliamo che le persone si trovino in questo mondo e poi raddoppino su chi sono. Parte dell’essere un artista è donarsi all’ignoto e credere sfacciatamente in se stessi, a volte fino all’illusione. Non importa quello che fai, ma che ami farlo. Non avere rimpianti per aver creduto in te stesso. Questa band viaggia attraverso l’oscurità per trovare l’empowerment e vogliamo che anche le persone lo sentano”.

Tutta la musica e i testi di questo EP sono stati scritti prima della pandemia/quarantena. Tuttavia, la band si soffermava sui concetti di isolamento e ritiro in ‘From Worry to Shame’, dove per coincidenza, il protagonista si ritira dalla società per un anno e poi inizia il suo riemergere come ‘uomo nuovo’. Questo EP si verifica durante il suo anno di isolamento.

La band è attualmente in pre-produzione per il prossimo album, che sarà il finale della saga iniziata al loro debutto. Si parla di girare un video musicale con Ingwar Dovgoteles (The Black Soil) in Ucraina per il prossimo e questo è sicuramente emozionante. Dice Josh: “Stiamo cercando di girare più video musicali d’azione dal vivo, dato che siamo davvero andati nella tana del coniglio con i video animati. Per quanto riguarda i concerti, stiamo facendo il punto sui luoghi e sui festival che stanno riemergendo, mentre la società striscia fuori dalle grinfie della pandemia. Anche se abbiamo provato, non abbiamo suonato uno spettacolo dal nostro tour del 2019 in Germania (dove abbiamo suonato all’Euroblast Festival). Annunceremo nuovi spettacoli per la fine dell’estate/autunno sulla nostra pagina Facebook non appena verranno confermati. C’è un festival prenotato per noi il 20-22 maggio 2022 che è il Festival Terra Incognita a Quebec City”. Gli Head With Wings si esibiranno allo Space Ballroom di Hamden, CT, per l’apertura dei Moon Tooth il 5 agosto.

Comfort in Illusion è stato registrato ai Silver Bullet Studios (Burlington, CT) tra dicembre 2019 e marzo 2020. L’EP è stato registrato, modificato, mixato e prodotto da Greg Thomas con il monitoraggio e il missaggio aggiuntivi di Chris Teti. Masterizzato da Kris Crummett presso Interlace Audio (Portland, Oregon) nell’autunno 2020. Tutte le canzoni sono state scritte ed eseguite dagli Head with Wings. In uscita il 16 luglio 2021.

Su questo EP, gli Head with Wings sono:
Andrew Testa – Drums
Brandon Cousino – Guitars
Steve Hill – Bass
Mike Short – Guitars
Joshua Corum – Lyrics, Lead & Backing Vocals

Comfort in Illusion tracklist

1) Of Uncertainty (7:00)
2) Contemplating the Loop (4:52)
3) In a House Without Clocks (6:02)

Run time: 17:54

Art Direction & Layout – Darcy Kelly-Laviolette
Album Design Concept – Joshua Corum & Darcy Kelly-Laviolette

Pre-order link su Bandcamp 

Head with Wigns online
Facebook | Twitter | Instagram | YouTube | Spotify | Apple Music 

Nessun commento

LASCIA UN COMMENTO