ALESSANDRO CORTINI – “Scuro Chiaro”

Il polistrumentista, compositore e produttore discografico italiano naturalizzato statunitense rivela i dettagli del suo nuovo album pubblicato da Mute Records in vinile, CD e in digitale

SCURO CHIARO nasce dalla meraviglia dell’affermazione dei costanti mutamenti della vita, e racconta il disorientamento e la vulnerabilità con le sue tinte scure e le sue superfici pulsanti e sintetiche. Per Cortini, questo è reso al meglio nella traccia “Chiaroscuro” – il cui video è diretto da Marco Ciceri realizzato con CGI di Ciceri e Axel Schoterman – che “rappresenta l’album, dove ero e dove sono emotivamente”, rivela. “Ha a che fare con la decisione consapevole di cercare di essere positivi, di lottare per la felicità accettando il fatto che la felicità non è tutta positiva.”

Il titolo dell’album gioca sul termine usato in pittura e in altre arti visive quando si hanno luci e ombre fortemente contrastanti. Cortini spiega: SCURO CHIARO è l’opposto del chiaroscuro [l’uso di luci e ombre per creare un forte contrasto], e in un certo senso mostra che non importa come ordini le cose, ci saranno sempre due elementi che tendono a essere l’opposto l’uno dell’altro che compongono la verità, o inventano tutto. “

Nel suo album precedente, VOLUME MASSIMO (2019, il suo primo per Mute), Cortini ha sviluppato un processo che ha portato a questo album, lavorando attraverso il suo archivio di registrazioni personali, attentamente esaminate per trovare suoni ed elementi con cui comporre. “Per me le cose che sono state create in tempi diversi possono stare insieme in un’unica opera d’arte, e non importa quando sono state create”, dice Cortini. “Si beve vino vecchio di dieci anni con un pasto appena fatto. Il prodotto finale, secondo me, non ha bisogno di essere realizzato contemporaneamente”. L’artwork di SCURO CHIARO, fotografato da Emilie Elizabeth, è un’estensione del ponte tematico tra i due album.

Cortini, Scuro Chiaro, Copertina Album

Cortini ha recentemente collaborato con il produttore di strumenti musicali elettronici Make Noise per creare uno strumento su misura e un’unità di effetti, Strega. “Strega è un tentativo riuscito di condensare la mia estetica sonora in una scatola sonora,” dice Cortini. “Per tutto il tempo in cui ho scritto il disco ho ricevuto dei prototipi, e il loro lavoro è stato integrato nell’album.”

C’è grande volatilità in SCURO CHIARO, ma l’intenzione è quella di rendersi meditativo di fronte agli opposti e alle incongruenze. I suoi pezzi magistralmente composti cercano di rifletterla.

SCURO CHIARO TRACKLISTING

  • ECCO
  • CHIAROSCURO
  • LO SPECCHIO
  • CORRI
  • SEMPRE
  • VERDE
  • NESSUNO
  • FIAMMA

DISCOGRAFIA RECENTE
ILLUSION OF TIME – with Daniel Avery (2020, Mute/Phantasy)
VOLUME MASSIMO (2019, Mute)
IMMEDIATE HORIZON – with Lawrence English (2018, Important Records)
AVANTI (2017, Point of Departure Recordings)
ALESSANDRO CORTINI AND MERZBOW (2017, Important Records)
FORSE (2015, Important Records)

PRE-ORDER QUI

ALESSANDRO CORTINI ONLINE
Bandcamp | Instagram | Twitter | Soundcloud

Nessun commento

LASCIA UN COMMENTO