FRANCA MASU – “Cordemar”

È disponibile sulle maggiori piattaforme streaming e negli store digitali il nuovo album della cantante jazz di Alghero - nota anche come The Catalan voice of Sardinia - pubblicato da WMusic

È disponibile su tutte le piattaforme streaming e negli store digitali il nuovo album della cantante sarda Franca Masu, Cordemar, uscito per la WMusic.

Un viaggio musicale lungo parecchi anni quello che ha portato la cantante di Alghero a questo nuovo progetto.

Dopo il fortunato disco Almablava (2013), sono stati tanti i festival e i concerti in diversi luoghi e Paesi prima di questo nuovo disco. Alla fine ogni disco può essere paragonato alla metafora del viaggio: è frutto di esperienze maturate e di vita vissuta e ci permette di leggere il passato recente dell’artista che lo pubblica.

Con Cordemar è lo stesso, o se possibile anche in misura maggiore. Le esperienze, anche musicali, messe in stiva in otto anni di silenzio discografico sono tante e in questo nuovo disco hanno tutte il giusto respiro. La nave e il capitano di questo nuovo viaggio sono sempre gli stessi: la lingua catalana e la voce versatile della Masu. Ciò che cambia, stavolta, sono gli approdi musicali: ai percorsi definiti delle tradizionali tracce jazz si affiancano in questo album anche brani in italiano e cover di grandi artisti della musica occidentale. Una novità assoluta per la Masu, che grazie alla sua voce appassionata riesce comunque a farci completamente partecipi di questo viaggio fatto di storie e suoni di popoli distanti ma uniti dal mare.

Ogni viaggio che si rispetti prevede i suoi giusti compagni e anche in questo caso non è diverso: accompagnano la cantante jazz Luca Falomi (chitarra), Sade Mangiaricina (piano) e Salvatore Maltana (contrabbasso), che curano anche gli arrangiamenti del disco. Ma non sono i soli, oltre ai tre anche Fausto Beccalossi (accordeon), Max De Aloe (armonica cromatica) e Massimo Russino (batteria). Un dialogo serrato quello tra i musicisti, che dà luogo a numerose sfumature di suono.

Un viaggio affascinante e coinvolgente da ascoltare tutto d’un fiato.

Nessun commento

LASCIA UN COMMENTO