ROBIN TROWER • MAXI PRIEST • LIVINGSTONE BROWN – “United State of Mind”

Pubblicato da Manhaton Records in digitale su tutte le piattaforme il 9 ottobre 2020, è un fantastico album che riunisce tre leggende della musica britannica molto diverse stilisticamente tra loro

Robin Trower, Maxi Priest & Livingstone Brown: UNITED STATE OF MIND. Tre artisti con suoni e stili distintivi e caratteristici che si incastrano e si fondono insieme, creando un insieme eccellente pieno di atmosfera, fascino e tanta anima.

Il virtuoso chitarrista rock Robin Trower è diventato famoso con i Procol Harum, poi ha guidato il suo trio personale: la Robin Trower Band. Il suo album BRIDGE OF SIGHS ha venduto milioni di copie in tutto il mondo. La rivista Classic Rock ha descritto Robin come un “chitarrista di ineguagliabile influenza”, in particolare per la passione e l’anima del suo modo di suonare, così come il suo virtuosismo, che hanno ispirato innumerevoli giovani chitarristi a prendere in mano lo strumento.

USM è stato uno dei primi brani musicali che ho inventato per Maxi”, riflette il chitarrista Robin Trower, “non appena l’ha sentito, Maxi ha avuto l’idea dei testi di On a lonely highway e tutto è andato a posto da lì. Penso che sia uno dei migliori brani in cui sono stato coinvolto. Lavorare all’album con Livi e Maxi è stata una gioia completa dall’inizio alla fine. “

Maxi Priest è un iconico cantante reggae britannico, con eredità giamaicana, più noto per cantare reggae con l’aggiunta di sapore R&B, creando quella potente miscela chiamata reggae fusion. Maxi è stato un pioniere nel genere ed è riconosciuto come uno degli artisti di reggae fusion di maggior successo di tutti i tempi.

Livingstone Brown è un talentuoso produttore e ingegnere del mix e musicista. Come musicista di session e tour negli anni ’80 e ’90, Livingstone ha lavorato, separatamente, con Robin Trower e Maxi Priest; per non parlare della sua lunga carriera con altri artisti di alto livello come Ed Sheeran, The Waterboys, Tina Turner, Bryan Ferry, Kylie Minogue, De La Soul, ABC e Bill Withers, per citarne solo diversi.

I talenti distinti di Maxi, Robin e Livi si sono rivelati una combinazione vincente: nello scrivere canzoni, nell’esecuzione e nella produzione, e così la chimica e la collaborazione del trio hanno portato a UNITED STATE OF MIND: un album in cui si ritrova il marchio di Maxi liscio come la seta, voci ipnotizzanti, la chitarra appassionata e piena di feeling di Robin Trower e l’estro catalizzatore da Re Mida di Livingstone.

Ciò che ha riunito questo straordinario trio è stato un incontro casuale nello studio di Livingstone Brown a Brixton nel Regno Unito, causato da quello che Livingstone chiama “un malfunzionamento del calendario”.

Maxi Priest lo mette in questo modo: “Tre menti diverse che si uniscono cercando di creare un’unificazione che possiamo dare in dono al mondo. Volevamo unirci per fare qualcosa di positivo. Sono sopraffatto e orgoglioso di questo album. È tutta strumentazione dal vivo, musica completamente organica. Questo album è per gli amanti della musica: tutti i generi”.

Il prodotto finale – UNITED STATE OF MIND – è un album eccezionale, ricco di attrattiva anche commerciale, che è accattivante, seducente e così fluido da essere praticamente privo di attrito. Inoltre, pieno di verve e virtuosismo che non solo piacerà ai fan del lavoro solista del trio, nel reggae, rock e oltre, ma è destinato a deliziare molti altri.

Clicca QUI per scaricare o riprodurre in streaming l’album.

Nessun commento

LASCIA UN COMMENTO