TIM MORSE – La nuova compilation “The Archaeology Project”

Il nuovo album dell'artista prog americano è una raccolta dei suoi migliori brani dal 2005 al 2020 e verrà pubblicato il 30 settembre 2020

THE ARCHAEOLOGY PROJECT è una raccolta della musica dal 2005 al 2020 dell’artista prog Tim Morse. Il titolo e l’artwork legano insieme la musica di epoche diverse.

Dice Tim: “Sembrava un buon momento per riflettere sugli ultimi quindici anni della mia vita artistica. È stato divertente rivisitare canzoni e scegliere quelli che considero i migliori esempi del mio modo di scrivere da inserire in questa raccolta. Ho rimasterizzato le vecchie canzoni con Craig Long e devo dire che la musica non ha mai suonato meglio. Ero così soddisfatto del lavoro che ho finito per rimasterizzare più musica di quella che poteva contenere un CD e quindi offro cinque brani extra come download senza costi aggiuntivi. C’è anche un nuovo strumentale per chitarra solista, un remix con una nuova voce per la canzone dei Mangoes 200 Yards e la mia versione cover della classica canzone dei Pink Floyd Dogs. In THE ARCHAEOLOGY PROJECT mi piace soprattutto l’immagine di Jay Leek. ideata per il progetto – ha una bel feeling di Hipgnosis.”

È stata un’esperienza interessante per Tim compilare l’album e notare la sua crescita come cantante e autore. Ha ritenuto che fosse bello poter offrire una sezione trasversale della sua musica e includere una vera rarità come download bonus (il primo demo che ha fatto con Mark Dean – una prima versione di Present Moment). Dice Tim: “The Guitar Etude che apre l’album include alcune parti di una melodia che ho scritto nella mia prima canzone. Non sono mai stato molto contento della mia voce nella versione originale di 200 Yards, quindi è stato bello rifare la voce e remixare la canzone. Infine, la cover di Dogs è qualcosa che volevo fare da anni. Ho sempre amato quella canzone ed è stata un’esperienza fantastica mettere il mio timbro su di essa con un fantastico gruppo di musicisti: Bret Bingham, Andrew Glasmacher, Charley Langer e Hope Rogers “.

Tim Morse ha iniziato ha studiare la chitarra in giovane età e ha cominciato a comporre immediatamente dopo. Successivamente è passato al pianoforte e ha studiato composizione, scrivendo un quartetto d’archi e due sonate per pianoforte. Durante questo periodo Tim si è esibito con varie band rock e fusion e ha suonato in molte sessioni di registrazione. Il primo album di musica originale di Tim si intitolava TRANSFORMATION ed è stato pubblicato nel 2005. Il disco è stato ben accolto dalla comunità del Progressive Rock e riconosciuto come una voce originale, nella tradizione degli Yes e dei Genesis, ma registrato ed eseguito con un tocco moderno.

Il suo secondo album FAITHSCIENCE è stato pubblicato nel 2012 e musicalmente ha ripreso da dove si era interrotto TRANSFORMATION, continuando a esplorare il meglio del Progressive Rock. Oltre a questa pubblicazione, Tim è entrato a far parte della band di Jerry Jennings e ha formato i The Mangoes con Bret Bingham. I Mangoes hanno pubblicato il loro album di debutto nel 2014, stato apprezzato per la sua sensibilità pop e l’umorismo bizzarro. Anche il suo ultimo album da solista III è stato accolto calorosamente nel 2018 da critica e fan.

La recente cover di Tim del classico degli Yes Awaken ha ricevuto i complimenti dai membri degli Yes – Rick Wakeman ha detto con entusiasmo: “La migliore cover degli Yes che abbia sentito… complimenti a tutti” e Jon Anderson ha detto: “Ottimo lavoro con Awaken… il fatto che ti hai deciso di eseguirlo è un piacere… non è un lavoro facile! ” Il compositore e musicista Adam Holzman è rimasto così colpito da questa performance che si è offerto di fare il suo remix della canzone (entrambe le versioni possono essere trovate sul canale Youtube e sul sito web di Tim).

Tim è anche scrittore e il suo libro “Yesstories” ha venduto oltre 20.000 copie in tutto il mondo. Il suo libro “Classic Rock Stories” è stato pubblicato dalla St. Martin’s Press ed è stato presentato allo show di Howard Stern. Ha anche scritto per riviste musicali nel corso degli anni, tra cui Mix, Guitar World, Keyboard e Bass Player.

Tim realizzerà altri video per promuovere la pubblicazione di THE ARCHAEOLOGY PROJECT. Sta anche lavorando a un EP dei Mangoes con Bret Bingham che dovrebbe essere pubblicato nel 2021. Per quanto riguarda le esibizioni dal vivo, questo dipende completamente da ciò che accade con la pandemia e l’interesse e la domanda per gli spettacoli.

In chiusura Tim ha dichiarato: “Spero che tutti siano sani e salvi in ​​questi tempi incerti. Inoltre, sono sempre grato quando qualcuno si prende il tempo per ascoltare la mia musica, anche se non gli è piaciuta o è stato critico nei suoi confronti. In questa epoca moderna di infinite distrazioni è una cosa adorabile quando qualcuno ascolterà veramente la musica”.

THE ARCHAEOLOGY PROJECT è disponibile per il preordine su Bandcamp.

Dopo la sua pubblicazione sarà disponibile anche sul sito web di Tim, iTunes, Amazon, e altri negozi virtuali.

Tim Morse online
Sito Web | Facebook | YouTube

Nessun commento

LASCIA UN COMMENTO