DANILO D’AURIA – “Io Resto A Casa – La Serie”

Il progetto nasce da un’idea del fotografo durante questi giorni difficili scanditi dalla pandemia di Covid-19: geniali, colorati e ironici autoritratti per raccontare la quarantena

Danilo D'Auria - Io Resto A Casa: Il Mangione
Danilo D'Auria - Io Resto A Casa: Il Mangione

In questo momento drammatico, gli italiani sono chiamati a dare il proprio contributo rimanendo in casa per cercare di arginare la diffusione del Covid-19. 

Così le persone cercano di intrattenersi e di farsi compagnia con i social e, proprio sui social, sta venendo fuori la natura del popolo italiano, fatta di autoironia, solidarietà, paure e a tratti anche sana follia. 

Danilo D'Auria - Io Resto A Casa: Il tuttologo
Danilo D’Auria – Io Resto A Casa: Il tuttologo

Afferma Danilo: “Osservando questi comportamenti ho deciso di fare questa serie di scatti per ironizzare sulla figura dell’italiano medio che vedendosi rinchiuso in casa, per noia, per solitudine, per paura o semplicemente per mania di protagonismo, spesso sopita durante la normale quotidianità, si è scatenato in una serie di attività che hanno destato la mia curiosità.

Danilo D'Auria - Io Resto A Casa: Smart Working
Danilo D’Auria – Io Resto A Casa: Smart Working

Nasce così il progetto “Io Resto a Casa – La Serie” che, con autoritratti letteralmente fatti in casa, vuole raffigurare i comportamenti degli italiani in quarantena e documentare con ironia il periodo più buio e drammatico di questo secolo.

Qui il link alla serie di scatti:

Danilo D’Auria inizia la sua avventura di Fotografo nel mondo della Musica. Dal 2014 è il fotografo di Classic Rock Italia, dove è anche responsabile della rubrica “Live Reviews”. Collabora inoltre con la Repubblica XL e diverse altre testate del settore. Dal 2017 è il fotografo ufficiale del Concertone del Primo Maggio e del Rock in Roma. Nel 2019 inizia a fotografare in teatro e realizza un reportage per lo spettacolo di Flavio Insinna “La macchina della Felicità”. Realizza servizi fotografici di ritratto per artisti, band e attori.

Nessun commento

LASCIA UN COMMENTO