LE FAVOLE AL TELEFONO – Un’iniziativa per il periodo #iorestoacasa

È un progetto del LaboratorioCentroVoce per i bambini e le anime bambine che in questi giorni si trovano a casa, attivo e gratuito fino a quando l'emergenza sanitaria non sarà finita

Locandina dell'iniziativa

È un’iniziativa per i bambini e le anime bambine che in questi giorni si trovano a casa, nel rispetto dei decreti emanati dal governo per contrastare il coronavirus.

È ispirata all’omonimo libro di Gianni Rodari, che inizia così: C’era una volta il ragionier Bianchi, di Varese. Era un rappresentante di commercio e sei giorni su sette girava l’Italia intera, a Est, a Ovest, a Sud, a Nord e in mezzo, vendendo medicinali. La domenica tornava a casa sua, e il lunedì mattina ripartiva. Ma prima che partisse la sua bambina gli diceva: “Mi raccomando, papà: tutte le sere una storia”. Chiamarla e raccontarle una storia tutti i giorni era un modo per stare vicino alla sua bambina anche da lontano.

Chi vuole che gli venga raccontata una fiaba di Gianni Rodari, può scrivere e prenotarsi a laboratoriocentrovoce@yahoo.it indicando il numero di telefono al quale una delle lettrici o lettori del LaboratorioCentroVoce poi richiamerà all’orario prefissato.

1 commento

  1. È possibile partecipare a questo lavoro alla sera? Mio figlio ha 34 anni, tutte le sere si leggeva una fiaba, quelle corte africane…poi molte le inventavo, ad esempio quando aveva delle paure…già alle elenentari ideavo storio per la ricreazione… tutti intorno al mio banco!
    http://www.talentibus.it

LASCIA UN COMMENTO