ALBUM – Deep Energy Orchestra: “The Return”

Il secondo album dell'eclettico ensemble che fonde prog, funk, flamenco, musica classica e musica indiana verrà pubblicato il 21 febbraio 2020 su 7D Media, l'etichetta discografica di Trey Gunn

Copertina album
Copertina album

La Deep Energy Orchestra, tramite le composizioni di Jason Everett, alias Mister E, riesce a fondere in modo innovativo e originale, con un coinvolgente e trascinante eclettismo, suoni e ritmi da stili apparentemente molto lontani come progressive rock, flamenco, funk, musica classica e musica indiana.

Tra gli artisti presenti nel nuovo disco figurano Fareed Haque (Billy Cobham, Zawinal Syndicate), V. Selvaganesh (Shakti con John McLaughlin), Trey Gunn (King Crimson), Neyvili Radhakrishna (Jonas Hellborg), Ujwal Nagar (Advaita), Suhail Yusuf Khan e la Seattle Metropolitan Chamber Orchestra.

Dopo l’acclamata prima uscita, PLAYING WITH FIRE, Jason è stato incaricato dalla Seattle Metropolitan Chamber Orchestra di incidere la sua musica e brani di Ravi Shankar, Anoushka Shankar e Paco de Lucia per un intero concerto dal titolo From Spain To India: uno dei brani di quella serie di concerti è incluso in THE RETURN.

Un altro pezzo di THE RETURN, Moksha: The Elimination of All Duality, è un esempio della narrazione sonora e compositiva di Jason. Questo brano di quasi 17 minuti è in quattro movimenti e racconta la storia di un’anima, dai suoi inizi in un villaggio tradizionale, della sua battaglia con la morte, fino alla sua liberazione, e poi al Ritorno in questo mondo con echi musicali del passato e del presente.

Jason Everett con il suo basso fretless a sette corde
Jason Everett con il suo basso fretless a sette corde

Jason Everett è un musicista, compositore e produttore che suona una varietà di strumenti a corda e a percussione: i suoi strumenti primari sono il suo basso fretless a sette corde e il basso acustico a sei corde. Jason ha frequentato la Northern Arizona University con una borsa di studio per fagotto e ha iniziato a suonare jazz professionalmente a sedici anni.

Jason ha suonato musica al di fuori del mainstream per la maggior parte della sua carriera: con il gruppo d’avanguardia space-jazz Little Green Men; con i gruppi di flamenco-fusion Machete, Deseo Carmin e Acoustic Fantasy; con le band di world-fusion Avaaza, Tarana e Andre Feriante; con artisti di Kirtan come Gina Sala e Girish. Jason ha anche recentemente suonato e registrato con i gruppi di jazz-fusion della Bay Area, Facing East e Ancient Future. Jason ha anche creato proprie band tra cui Taal Maya, un progetto di indian-fusion ispirato a Shakti e la band prog-rock-jazz-funk Pandamonium.

THE RETURN è disponibile su Bandcamp

DEEP ENERGY ORCHESTRA
Sito web ufficialeFacebook

Nessun commento

LASCIA UN COMMENTO