PRIMO PIANO – “Il Paese deve ripartire dal dialogo tra Governo e parti sociali”

CISAL Metalmeccanici, pur condividendo le necessità di dare un segnale forte nell’ambito del settore metalmeccanico, ritiene che una risposta alla grave crisi debba avvenire attraverso un dialogo costruttivo tra il Governo e le parti sociali piuttosto che mediante forme di protesta.
Pertanto, sarebbe auspicabile che le organizzazioni sindacali di settore facessero sintesi chiedendo un incontro al Governo, vista la sua dichiarata disponibilità, al fine di monitorare la situazione e ricercare soluzioni idonee
”. Lo dichiara Fulvio De Gregorio, segretario generale CISAL Metalmeccanici.

CONDIVIDI
Articolo precedenteALT-FOLK - Iamthemorning: "The Bell" verrà pubblicato il 5 agosto 2019
Prossimo articoloICT E SPORT - Il 17 giugno la finale del XIX Memorial “Dino Viola” su My Soccer Player
Vice direttore di DT NEWS, Alessandro Staiti è nato a Roma dove si è laureato in Storia della Letteratura Italiana Moderna e Contemporanea e specializzato in Comunicazione e Organizzazione Istituzionale con tecnologie avanzate. Inizia nel 1976 come dj a «Onda Radio 101» una delle prime cinque radio libere romane. Giornalista pubblicista dal 1981, è stato collaboratore delle riviste musicali «Mucchio Selvaggio», «Chitarre», «Ciao 2001», «Music», «New Age Music & New Sounds», «Etnica & World Music», «Acid Jazz», caposervizio delle pagine «Cultura» e «Sesso e Salute» del quotidiano nazionale «Quigiovani», caporedattore della rivista «Esoterica» e autore di instant book su Sting, a-ha, e Peter Gabriel. Ha pubblicato i saggi «Robert Fripp & King Crimson» (Lato Side, 1982), il primo libro al mondo sul chitarrista inglese e sui King Crimson e «In The Court Of The Crimson King» (Arcana, 2016) la prima monografia in Italia sull'album d’esordio della band che ha cambiato la storia del rock. Collaboratore di «Classic Rock», «Chitarra Acustica», «La Stampa».

Nessun commento

LASCIA UN COMMENTO