LIBRI – Fabio Rossi presenta “Rory Gallagher: il bluesman bianco con la camicia a quadri”

Il libro sarà presentato dall'autore il 7 ottobre 2017 in occasione dell’8° raduno Blues Made in Italy a Cerea (Verona) c/o Area Exp. Un’occasione imperdibile per tutti gli amanti del rock’n’blues!

A due anni dal suo esordio nel campo della letteratura musicale con il bel saggio “Quando il Rock divenne musica colta: Storia del Prog”, il romano Fabio Rossi torna alla ribalta con il suo nuovo libro intitolato “Rory Gallagher: il bluesman bianco con la camicia a quadri” (edizioni Chinaski), dedicato a uno dei chitarristi migliori e più sottovalutati dell’universo rock.

Si tratta di un’opera importante perché è la prima biografia italiana sul talento irlandese che finalmente va a colmare una lacuna davvero inspiegabile nella saggistica musicale nostrana.

Rory Gallagher
Rory Gallagher

Il libro si dipana lungo dieci capitoli che narrano in modo appassionato ed esaustivo le vicende umane e artistiche del musicista deceduto prematuramente a Londra nel 1995.

Molto interessante, tra l’altro, la sezione conclusiva del volume nella quale l’autore dà voce a coloro che hanno avuto modo di assistere a una delle celeberrime incendiare esibizioni di Rory Gallagher in Italia, soprattutto nel 1972.

Il libro sarà presentato dall’autore il 7 ottobre 2017 in occasione dell’8° raduno Blues Made in Italy a Cerea (Verona) c/o Area Exp.

 

Un’occasione imperdibile per tutti gli amanti del rock’n’blues!

Copertina libro Fabio Rossi

CONDIVIDI
Articolo precedentePROG ROCK - Lunatic Soul annuncia FRACTURED, il quarto album in studio
Prossimo articoloALTERNATIVE ROCK - St. Vincent annuncia il nuovo album MASSEDUCTION
Vice direttore di DT NEWS, Alessandro Staiti è nato a Roma dove si è laureato in Storia della Letteratura Italiana Moderna e Contemporanea e specializzato in Comunicazione e Organizzazione Istituzionale con tecnologie avanzate. Inizia nel 1976 come dj a «Onda Radio 101» una delle prime cinque radio libere romane. Giornalista pubblicista dal 1981, è stato collaboratore delle riviste musicali «Mucchio Selvaggio», «Chitarre», «Ciao 2001», «Music», «New Age Music & New Sounds», «Etnica & World Music», «Acid Jazz», caposervizio delle pagine «Cultura» e «Sesso e Salute» del quotidiano nazionale «Quigiovani», caporedattore della rivista «Esoterica» e autore di instant book su Sting, a-ha, e Peter Gabriel. Ha pubblicato i saggi «Robert Fripp & King Crimson» (Lato Side, 1982), il primo libro al mondo sul chitarrista inglese e sui King Crimson e «In The Court Of The Crimson King» (Arcana, 2016) la prima monografia in Italia sull'album d’esordio della band che ha cambiato la storia del rock. Collaboratore di «Classic Rock», «Chitarra Acustica», «La Stampa».

Nessun commento

LASCIA UN COMMENTO