ART-ROCK – Steven Wilson svela il nuovo singolo Permanating

L'artista inglese ha condiviso un nuovo brano dal suo imminente album TO THE BONE, in uscita il 18 agosto 2017 su Caroline International, distribuzione Universal

Permanating si discosta dal resto dal suo imminente album TO THE BONE e dal materiale più malinconico per cui è conosciuto Steven Wilson.

Lo stesso artista inglese lo definisce “probabilmente il pezzo più gioioso di puro pop che abbia mai registrato. Nella mia mente questo è ciò che ABBA e Electric Light Orchestra suonerebbero se prodotti dai Daft Punk!”

Per Steven si tratta di “una delle canzoni del nuovo disco di cui vado più orgoglioso perché è un approccio completamente diverso”: cambiano le sonorità e si provano nuove soluzioni. Un video su misura per il singolo è in preparazione.

TO THE BONE è in uscita il prossimo 18 agosto 2017 su Caroline International, distribuzione Universal

STEVEN WILSON LIVE IN ITALIA:
09.02.2018 Milano, Teatro Degli Arcimboldi
10.02.2018 Roma, Atlantico
Info: http://www.vertigo.co.it/ – facebook.com/vertigo.co.it

Steven Wilson website – online shop – Facebook – Twitter – Instagram – Spotify complete discography

CONDIVIDI
Articolo precedenteALTERNATIVE ROCK - St. Vincent svela il nuovo singolo “New York”
Prossimo articoloVISTI PER VOI - Quello che so di lei
Vice direttore di DT NEWS, Alessandro Staiti è nato a Roma dove si è laureato in Storia della Letteratura Italiana Moderna e Contemporanea e specializzato in Comunicazione e Organizzazione Istituzionale con tecnologie avanzate. Inizia nel 1976 come dj a «Onda Radio 101» una delle prime cinque radio libere romane. Giornalista pubblicista dal 1981, è stato collaboratore delle riviste musicali «Mucchio Selvaggio», «Chitarre», «Ciao 2001», «Music», «New Age Music & New Sounds», «Etnica & World Music», «Acid Jazz», caposervizio delle pagine «Cultura» e «Sesso e Salute» del quotidiano nazionale «Quigiovani», caporedattore della rivista «Esoterica» e autore di instant book su Sting, a-ha, e Peter Gabriel. Ha pubblicato i saggi «Robert Fripp & King Crimson» (Lato Side, 1982), il primo libro al mondo sul chitarrista inglese e sui King Crimson e «In The Court Of The Crimson King» (Arcana, 2016) la prima monografia in Italia sull'album d’esordio della band che ha cambiato la storia del rock. Collaboratore di «Classic Rock», «Chitarra Acustica», «La Stampa».

Nessun commento

LASCIA UN COMMENTO