CANTAUTORI – Diodato presenta il nuovo album al Monk Club di Roma

L'8 febbraio 2017 alle 22.00 il raffinato cantautore pugliese proporrà dal vivo COSA SIAMO DIVENTATI nel noto locale della Capitale

A tre anni di distanza da E FORSE SONO PAZZO, Diodato torna con un nuovo album di inediti in uscita il 27 gennaio 2017, COSA SIAMO DIVENTATI.

“Ho passato mesi davanti a fogli pieni di parole, tra migliaia di note che mi risuonavano in testa. Avevo una storia da raccontare, una storia probabilmente simile a tante altre, ma in fondo unica, come lo sono tutte”.

Sono stati tre anni intensi quelli che dal 2013 (anno dell’esordio con E FORSE SONO PAZZO), hanno segnato la vita del cantautore. Dalla partecipazione al Festival di Sanremo nel 2014 con il bellissimo brano Babilonia, alla vittoria del premio Best New Generation di MTV, alle dodici puntate consecutive a Che Tempo Che Fa, che ispirano il disco A RITROVAR BELLEZZA del 2014 (il personale tributo di Diodato ai grandi della musica italiana)

Diodato è l’autore del singolo di Andrea Biagioni, concorrente di X Factor nella squadra di Manuel Agnelli. Afterhours e Diodato hanno già incrociato chitarre e voci in passato e oltre ad Agnelli anche Daniele Silvestri e Roy Paci hanno collaborato e duettato con lui. Il concerto al Monk è la tappa romana del nuovo tour e chi lo ha sentito dal vivo sa che Diodato è un performer intenso e tecnicamente fortissimo.

Appuntamento con Diodato mercoledì 8 febbraio 2017 al Monk di Roma, Via Marco Minghetti 5.

Costo del biglietto 10 euro. Prevendite su www.booking.viteculture.com

CONDIVIDI
Articolo precedenteCALCIO-TIM CUP - Inter-Lazio 1-2. Commento e pagelle biancocelesti
Prossimo articoloCALCIO - Pescara-Lazio 2-6. Commento e pagelle biacocelesti
Vice direttore di DT NEWS, Alessandro Staiti è nato a Roma dove si è laureato in Storia della Letteratura Italiana Moderna e Contemporanea e specializzato in Comunicazione e Organizzazione Istituzionale con tecnologie avanzate. Inizia nel 1976 come dj a «Onda Radio 101» una delle prime cinque radio libere romane. Giornalista pubblicista dal 1981, è stato collaboratore delle riviste musicali «Mucchio Selvaggio», «Chitarre», «Ciao 2001», «Music», «New Age Music & New Sounds», «Etnica & World Music», «Acid Jazz», caposervizio delle pagine «Cultura» e «Sesso e Salute» del quotidiano nazionale «Quigiovani», caporedattore della rivista «Esoterica» e autore di instant book su Sting, a-ha, e Peter Gabriel. Ha pubblicato i saggi «Robert Fripp & King Crimson» (Lato Side, 1982), il primo libro al mondo sul chitarrista inglese e sui King Crimson e «In The Court Of The Crimson King» (Arcana, 2016) la prima monografia in Italia sull'album d’esordio della band che ha cambiato la storia del rock. Collaboratore di «Classic Rock», «Chitarra Acustica», «La Stampa».

Nessun commento

LASCIA UN COMMENTO