LIBRI – Le invenzioni a due voci su Luigi Tenco di Campanella e Palmieri

27 gennaio 2017: per ricordare i cinquant'anni dalla morte del cantautore, Arcana pubblica la biografia “Forse non sarà domani" con interviste inedite a Francesco Guccini, Giorgio Antonucci, Giuliano Di Bernardo e Donatella Marazziti

 

Luigi Tenco è stato forse il più grande dei cantautori italiani. Eppure, la sua vita (artistica e non) è durata pochi anni, sino a quel 27 gennaio del 1967 a Sanremo, quando si uccise dopo una drammatica notte. Questo libro non vuole essere una biografia tradizionale, quanto piuttosto il tentativo di penetrare la sua anima inquieta e ribelle. Scritto a quattro mani, da un lato analizza con l’Io narrante immaginario del cantante la sua vita musicale e le sue principali melodie; dall’altro, in­vece, scruta i segni di un’inquietudine che ha segnato il corso della sua breve esistenza, cercando di capire i motivi che lo spinsero, esattamente cinquant’anni fa, a un suicidio che ancora oggi è tema di dibattito, di discussione e addirittura di teorie complottistiche.

Paragonabile per molti versi a Cesare Pavese, con il quale condivise il tragico epilogo, Tenco ha segnato la strada della rivoluzione semantica nella musica italiana, caratterizzando le scelte di gran parte dei cantautori. Il suo sguardo tenebroso è la fotografia di un Paese che viveva nel boom economico ma che tentava, al contempo, di non disperdere la propria vocazione umanistica.

FORSE NON SARÀ DOMANI è anche e soprattutto un omaggio alla sua lirica struggente, in grado di emozionare tante generazioni e di non scolorirsi dinanzi all’usura del tempo.

MARIO CAMPANELLA – Giornalista e sociologo della salute, per Arcana ha pubblicato SYD DIAMOND. UN GENIO CHIAMATO BARRETT (2016).

GASPARE PALMIERI – Psichiatra, psicoterapeuta, dottore di ricerca in psicobiologia dell’uo­mo, ha pubblicato diversi articoli scientifici su riviste italiane e internazionali e due libri-CD psicoeducativi per l’editore La Meridiana. Per Arcana ha scritto PSICOROCK. STORIE DI MENTI FUORI CONTROLLO (2016).

Mario Campanella – Gaspare Palmieri
FORSE NON SARÀ DOMANI
Invenzioni a due voci su Luigi Tenco
Arcana edizioni – pp. 192 – 16 euro

CONDIVIDI
Articolo precedenteCALCIO - Juventus-Lazio 2-0. Commento e pagelle biancocelesti
Prossimo articoloCALCIO - Lazio-Chievo 0-1. Commento e pagelle biancocelesti
Vice direttore di DT NEWS, Alessandro Staiti è nato a Roma dove si è laureato in Storia della Letteratura Italiana Moderna e Contemporanea e specializzato in Comunicazione e Organizzazione Istituzionale con tecnologie avanzate. Inizia nel 1976 come dj a «Onda Radio 101» una delle prime cinque radio libere romane. Giornalista pubblicista dal 1981, è stato collaboratore delle riviste musicali «Mucchio Selvaggio», «Chitarre», «Ciao 2001», «Music», «New Age Music & New Sounds», «Etnica & World Music», «Acid Jazz», caposervizio delle pagine «Cultura» e «Sesso e Salute» del quotidiano nazionale «Quigiovani», caporedattore della rivista «Esoterica» e autore di instant book su Sting, a-ha, e Peter Gabriel. Ha pubblicato i saggi «Robert Fripp & King Crimson» (Lato Side, 1982), il primo libro al mondo sul chitarrista inglese e sui King Crimson e «In The Court Of The Crimson King» (Arcana, 2016) la prima monografia in Italia sull'album d’esordio della band che ha cambiato la storia del rock. Collaboratore di «Classic Rock», «Chitarra Acustica», «La Stampa».

Nessun commento

LASCIA UN COMMENTO