APPUNTAMENTI – Daniel Barenboim in concerto a Roma

Attesissimo ritorno quello di Daniel Barenboim in recital nella Stagione da Camera dell’Accademia di Santa Cecilia. Lunedì 21 novembre, alle ore 20.30, il grande artista argentino si esiberà con alcune tra le più belle pagine del repertorio romantico.

In programma due Sonate che abbracciano gran parte dell’arco compositivo di Franz Schubert: l’intima e romantica Sonata in la minore D 537, scritta nel marzo del 1817, in cui Schubert si rivela in maniera assolutamente stupefacente per un ragazzo di vent’anni e la Sonata D 959 che appartiene invece alle composizioni degli ultimi anni di vita del compositore.

Segue la Ballata n. 1 in sol minore op. 23 di Chopin che costò al compositore quattro anni di intenso lavoro:  iniziata a Vienna nel 1831 fu terminata a Parigi nel 1835, risultando una ‘novità’ proprio perché non si erano ancora diffuse le ballate per pianoforte solo.

Infine due composizioni di Franz Liszt: Funérailles, tratta dalla raccolta Harmonies poétiques et religieuses e il Mephisto-Waltz, dedicato al mito di Faust, che affascinò profondamente il compositore e che riprese in altre composizioni.

Stagione di Musica da Camera

Sala Santa Cecilia – lunedì 21 novembre 2016, ore 20.30

Daniel Baremboim – pianoforte

Schubert    Sonata D 537 – Sonata D 959

Chopin       Ballata n. 1

Liszt           Funérailles – Mephisto-Waltz n. 1

Biglietti da € 25 a 70

per info: www.santacecilia.it

 

 

 

Nessun commento

LASCIA UN COMMENTO