L’omaggio a Jimi Hendrix della Roma Termini Orchestra

Il 22 gennaio 2016 al Quirinetta Caffè Concerto di Roma i 15 musicisti diretti da Enrico Blatti, insieme alla voce recitante di Silvia Siravo, regaleranno al pubblico due ore dedicate al più grande chitarrista di tutti i tempi

Cinquanta anni fa, era il 1966, Jimi Hendrix entrava a pieno titolo nel mondo discografico grazie a Linda Keith e Chas Chandler.

A distanza di 50 anni da quel passaggio storico che ha segnato il sound del Novecento, dando vita a una delle pietre miliari della produzione a venire, il Quirinetta Caffè Concerto dedica un’intera serata a Jimi Hendrix: “il più grande chitarrista di tutti i tempi”.

Il 22 gennaio 2016, in collaborazione con Associazione Musicale Controtempo, la Roma Termini Orchestra e i suoi 15 elementi diretti da Enrico Blatti, insieme alla voce recitante di Silvia Siravo, regaleranno al pubblico due ore di “puro” Jimi Hendrix con “Hendrix Project”: un viaggio unico attraverso la vita, la storia e le note dell’artista prematuramente scomparso nel settembre del 1970. Un progetto nato con la volontà di far coesistere più generi musicali e più discipline artistiche in un unico spettacolo, coinvolgendo musicisti di punta della scena romana, insieme a uno dei volti più noti del teatro italiano.

La Roma Termini Orchestra al Quirinetta il 22 gennaio 2016 omaggerà il genio di Seattle con un “concept live” a trecentosessanta gradi in cui la fusione tra musica e parole interpreterà il pensiero innovatore di quello, che la rivista Rolling Stone, ha recentemente definito “il più grande chitarrista di tutti i tempi”. Una vera e propria orchestra per scoprire ancora una volta la grandezza di una delle colonne rock della Storia della Musica. Continua così, con progetti in grado di portare nel cuore di Roma la migliore programmazione musicale, il lavoro svolto da ViteCulture nell’ex Teatro Quirinetta, recuperato e restituito alla cultura e all’intrattenimento grazie a Mamo Giovento, Giulio Amorosetti e Daniele Martelli.

L’appuntamento con Hendrix Project e la Roma Termini Orchestra, è il 21 gennaio alle ore 22.00, al Quirinetta Caffè Concerto di via Minghetti 5. Il costo del biglietto di ingresso è di 5 €.

HENDRIX PROJECT – Tribute to Jimi Hendrix
direzione e arrangiamenti, Enrico Blatti
voce recitante, Silvia Siravo
Roma Termini Orchestra: Sax alto, Roberto Bottalico e Alessio Bernardi; Sax tenore/soprano, Pierfrancesco Cacace; Sax tenore, Igor Marino; Sax baritono Luca Padellaro; Tromba Gianluca Urbano; Tromba Davide Richichi; Corno in Fa Luca Risoli; Trombone Nicola Chesti; Tuba Agostino Marzoli; Chitarra Giacomo Ronconi; Piano
Fabrizio Boffi; Basso Nicola Ronconi; Batteria Max Baldassarre; Vibrafono
Gianluca Manfredonia.

Per info: 06.69.92.56.16 – info@quirinetta.comwww.quirinetta.com

CONDIVIDI
Articolo precedenteTEATRO DELL'OPERA - Dal 22 gennaio in scena la "Cenerentola" rossiniana di Emma Dante
Prossimo articoloCALCIO-TIM Cup – Lazio-Juventus 0-1. Le pagelle biancocelesti
Vice direttore di DT NEWS, Alessandro Staiti è nato a Roma dove si è laureato in Storia della Letteratura Italiana Moderna e Contemporanea e specializzato in Comunicazione e Organizzazione Istituzionale con tecnologie avanzate. Inizia nel 1976 come dj a «Onda Radio 101» una delle prime cinque radio libere romane. Giornalista pubblicista dal 1981, è stato collaboratore delle riviste musicali «Mucchio Selvaggio», «Chitarre», «Ciao 2001», «Music», «New Age Music & New Sounds», «Etnica & World Music», «Acid Jazz», caposervizio delle pagine «Cultura» e «Sesso e Salute» del quotidiano nazionale «Quigiovani», caporedattore della rivista «Esoterica» e autore di instant book su Sting, a-ha, e Peter Gabriel. Ha pubblicato i saggi «Robert Fripp & King Crimson» (Lato Side, 1982), il primo libro al mondo sul chitarrista inglese e sui King Crimson e «In The Court Of The Crimson King» (Arcana, 2016) la prima monografia in Italia sull'album d’esordio della band che ha cambiato la storia del rock. Collaboratore di «Classic Rock», «Chitarra Acustica», «La Stampa».

Nessun commento

LASCIA UN COMMENTO